Venereologia questa sconosciuta

Il medico specialista in malattie veneree è il Dermatologo Venereologo e la Venereologia è quella branca della medicina che si occupa della prevenzione, della diagnosi e del trattamento delle malattie che possono essere trasmesse durante l’attività sessuale. Queste malattie vengono anche chiamate malattie veneree o MST = Malattie Sessualmente Trasmesse.

Alt !!!

Se vuoi smettere di leggere questo articolo sei liberissimo di farlo, ma evita di pensare che l’argomento non ti riguardi…

Innanzitutto la Venereologia si occupa fra l’altro di tutte le malattie della pelle che hanno anche una localizzazione alla regione genitale. Quindi parliamo di Vitiligine, Psoriasi, Lichen, ma anche Eczemi, Dermatiti da contatto, Dermatite seborroica, e tante altre.

Inoltre le Malattie Veneree non sono solo la Sifilide, la Gonorrea o il Linfogranuloma Venereo che, nell’immaginario collettivo, sono malattie che vengono contagiate solo a chi ha un’attività sessuale “particolare”. Credo che ti meraviglieresti nel sapere che negli ultimi anni sono mooolto più frequenti di quanto non si pensi…

E’ considerata una Malattia Venerea anche la Candidosi, che è causata da dei lieviti che si trovano normalmente in tutti gli individui sani; in alcune situazioni neanche tanto particolari come ad esempio in caso di terapie cortisoniche o antibiotiche oppure in presenza di un abbassamento delle difese immunitarie, la Candida può replicarsi eccessivamente e dare luogo alla malattia che può essere poi contagiata fra i partners durante l’attività sessuale.

O ancora l’Herpes, sì proprio quelle bollicine dolorose e fastidiosissime che compaiono sulle labbra ebbene… possono localizzarsi anche sulle regioni genitali !

E posso continuare con i Condilomi, escrescenze causate da una famiglia (e sì, ne conosciamo più di 70 varietà…) di virus chiamati HPV, che se non vengono trattate diventano sempre più grandi e più numerose. Ma non è tutto: si è notata una correlazione fra l’infezione causata dall’’HPV ed alcuni tipi di cancro dell’utero e del pene.

State pensando che questa lettura vi annoia perchè si tratta di infezioni rare? Allora non sapete che solo in Italia i casi di condilomi genitali (secondo i dati trasmessi dall’Istituto Superiore di Sanità) arrivavano a contare nel 2008 più di 250.000 casi all’anno, con una maggiore diffusione fra i giovani di meno di 25 anni. Non solo, il trend è in aumento con numero di casi che raddoppia ogni 4 anni ( e pensate che non tutti i casi vengono denunciati…)

Un altro esempio di malattia Venerea frequentissima? Il Mollusco contagioso! Mi sembra che già il nome dica tutto… Ed anche questa malattia virale può colpire la cute ma anche le regioni genitali e contagiarsi durante l’attività sessuale. Fra l’altro all’inizio è solo uno, piccolo come la capocchia di uno spillo e non dà prurito né fastidio.

Ma non dovete disperare, avete un’arma efficace. Adesso sapete che esistono le malattie veneree e sapete che sono molto più frequenti di quanto pensavate . Sapete che se notate qualcosa di diverso proprio lì potrebbe essere niente o l’inizio di una malattia contagiosa. La vostra arma è la conoscenza. E se vedete che quel “qualcosa” non va via o – peggio- ne compaiono altre uguali, sapete che il vostro Dermatologo nonché Venereologo di fiducia è lo Specialista che dovete consultare.