+39 070 304098 | +39 349 7203465

Needling

Needling

Il Needling è una metodologia di ringiovanimento della cute basata sul principio dell’utilizzo di aghi, infatti “needle” in inglese significa “ago”. Viene denominata anche C.I.T. (Collagen Induction Therapy). Il primo strumento usato per questo trattamento è stato denominato Dermaroller.

 

Si tratta di un dispositivo sterile e monouso costituito da un rullo con dei piccoli aghi di acciaio in file parallele di diversa lunghezza. Lo spessore del rullo e la lunghezza degli aghi (variabile tra 0,2 – 3 mm) vengono opportunamente scelti dallo specialista in base alle caratteristiche della pelle del paziente ed ai risultati che si vogliono ottenere mediante questo “danno controllato”.

needling primaE’ utile sapere che in commercio esistono strumenti simili, ma solo le ditte che hanno a cura il benessere dei pazienti vendono i roller (con aghi della lunghezza necessaria a penetrare effettivamente nella pelle) esclusivamente ai medici, perché è necessario non solo saper scegliere lo strumento, ma anche garantire la sterilità dell’intervento. Nello studio della dott.ssa Guicciardi si utilizza oltre il classico Dermaroller anche l’ e-Dermastamp, evoluzione del precedente prodotto della stessa ditta, con cui è possibile effettuare numerosissimi piccoli forellini cutanei in minor tempo.

La cute dell’area interessata viene sottoposta durante il trattamento a delle micro perforazioni multiple che, creando dei piccoli traumi, innescano dei meccanismi che inducono una reazione di riparazione e di neoformazione di collagene. In tal modo si sollecita la produzione del proprio tessuto collagene ed elastico in maniera naturale, senza l’iniezione di alcuna sostanza estranea al nostro organismo. In generale tutti i segni da fotoinvecchiamento del volto possono trarre giovamento da questo trattamento, dalle piccole rughe intorno alla bocca alle rughe delle guance. Inoltre si assiste per circa sei mesi (dopo un solo trattamento) al miglioramento della luminosità e della texture cutanea con diminuzione delle macchie e di eventuali cicatrici. Questo miglioramento persiste a livello istologico anche dopo un anno.

Il Needling, inducendo il ricambio cellulare, è utilissimo nel trattamento di:

  • rughe intorno alla bocca e agli occhi

  • danni dall’invecchiamento cutaneo su viso, collo e décolleté

  • disturbi pigmentari e macchie solari

  • cicatrici e smagliature

È un trattamento che permette di ottenere una pelle maggiormente tonica, liscia ed elastica con il minor numero di effetti collaterali possibili. Indicato per chi in età matura voglia ridurre i segni del tempo, gli inestetismi del viso e i danni cutanei dovuti ai fattori sopra elencati, ma anche per i giovani con residue cicatrici da acne o smagliature. Il Needling non deve essere effettuato su pazienti con patologie cutanee attive, su donne in gravidanza, su persone con problemi di cicatrizzazione o che soffrono di collagenopatie.

Needling viso

Il trattamento viene condotto in un centro dermatologico e viene effettuato a discrezione del dermatologo che, durante la prima visita di controllo, stabilisce se è indicato per la tipologia di pelle del paziente richiedente.

Il trattamento dura circa 15-20 minuti, ai quali occorre sommare il tempo necessario alla applicazione di un anestetico topico sulla zona interessata. L’utilizzo del Dermaroller, e ancor più dell’e-Dermastamp, favorisce un micro sanguinamento uniforme delle aree trattate che libera nella pelle i fattori di coagulazione e le citochine necessarie all’innescarsi del miglioramento. Il trattamento termina con l’applicazione di una crema o di una maschera lenitiva. Al termine della seduta, la pelle si presenta generalmente arrossata e modicamente edematosa per le prime 24 – 48 ore. Il miglioramento si evidenzierà soltanto dopo circa 30-60 giorni dall’intervento, ma sarà progressivamente sempre più importante nell’arco dei successivi 6 mesi.

needling dopo

Una volta effettuato il Needling la pelle non va esposta a luce solare diretta fintanto che l’eritema post-trattamento non sia scomparso.

Needling: Risultati

Il Needling è un trattamento che produce risultati visibili in genere dopo due mesi dalla prima seduta. Questa tempistica, per quanto possa sembrare eccessiva, è necessaria per far sì che il nostro corpo formi del nuovo collagene. Il numero delle sedute di Needling varierà in base all’inestetismo da migliorare. Possono essere un totale di 3-6 all’anno in caso di cicatrici o smagliature, mentre generalmente sono sufficienti 2-3 sedute l’anno in caso di fotonvecchiamento e rughe. Devono essere distanziate da almeno 2 mesi l’una dall’altra e potranno essere seguite se necessario da sedute di mantenimento, essendo l’invecchiamento cutaneo inarrestabile.